Perchè ci ammaliamo? Cosa è che causa la malattia? E soprattutto cosa significa essere in salute?

Partiamo dall’ultima di queste domande.

L’Organizzazione Mondiale della Sanità definisce così la salute:

La salute è uno stato di completo benessere fisico, mentale e sociale, non soltanto di assenza di malattia e infermità.

Da questa definizione si evince facilmente che davvero poche persone possono affermare di essere in piena salute!
Siamo troppo abituati alla presenza della “non salute”  per accorgerci di cosa sia davvero la salute: il nostro corpo è costruito per stare bene, per essere in salute.

Quando abbiamo per esempio  mal di testa, il raffreddore, se portiamo gli occhiali, significa che qualcosa non funziona nel nostro corpo, non siamo in salute.

La ricerca della salute dovrebbe costituire una delle priorità nella nostra vita, la ricerca della salute è un riflesso dell’amore per se stessi…

Quindi se ricerchiamo la salute, può esserci davvero utile conoscere le cause che provocano la malattia, queste cause, anche se può sembrare incredibile o riduttivo, si riducono a ben pensare a solo 4 fattori.

Ecco le quattro cause della malattia:

  1. Eccesso di tossine nell’organismo
  2. Carenze nutrizionali
  3. Esposizione al caos elettromagnetico
  4. Blocchi mentali e stress emotivo

Da queste quattro cause che provocano la malattia possiamo estrapolare

4 modi efficaci per rimanere in salute:

  1. Depurare il nostro corpo, agendo nelle due direzioni, eliminando cioè le tossine presenti in esso ed evitando il più possibile di inserirne di nuove.
    Questo significa dedicare attenzione al nostro corpo, a ciò che mangiamo accrescendo la nostra consapevolezza nei riguardi del cibo e dei diversi farmaci che assumiamo (Clicca qui per scoprire di più su ciò che contiene il cibo che mangi!).

    Esistono numerosi alimenti che possiamo mangiare i quali aiutano il nostro corpo a depurarsi in modo naturale, tra questi troviamo il tarassaco, la cicoria, la bardana (tutte erbe che crescono anche allo stato selvaggio e che possiamo andare a raccogliere direttamente in campagna… (Per saperne di più clicca qui).

    Esistono numerosi modi per depurare a fondo il nostro organismo e mantenerlo pulito. Il primo punto dal quale cominciare è l’intestino (Clicca qui per accedere alla “guida per un intestino sano“). E ti consiglio di leggere questi interessanti libri: “La tavola della salute” di Kousmine,  “Ripulire i propri organi” di Pierre Pellizzari.
  2. Integrare la nostra dieta nel modo migliore possibile, rendendola così completa. Anche su questo punto può essere d’aiuto leggere il libro di Kousmine “La tavola della salute“.

    Il primo passo per integrare la propria dieta non è assumere pillole ma alimentarsi con cibo di qualità ( che non vuole dire di marca!), con cibo ricco di nutrienti utili per il proprio corpo. 
    .
  3. Il caos elettromagnetico è una piaga moderna, da un lato è davvero comodo, è l’essenza che fa funzionare davvero tante cose di utilizzo ormai quotidiano, dall’altro non è molto salutare.
    Evitiamo quindi di stare esposti ore a reti wi-fi ( senza fili), se a casa abbiamo un pc collegato a internet utilizziamo preferibilmente connessioni via cavo ( tutti i modem offrono questa possibilità e danno la possibilità di disattivare la rete senza fili).

    Ritorniamo al vecchio caro telefono fisso con il filo, lasciando il cordless in negozio! Stessa cosa vale per i cellulari, evitiamo di stare ore con l’orecchio appoggiato al telefono, se proprio non ne possiamo fare a meno per esigenze magari di lavoro, valutiamo la possibilità di utilizzare sempre e comunque l’auricolare ( ma attenzione, non quello senza fili!). Per approfondire l’argomento elettromagnetismo consiglio il libro “Inquinamento elettromagnetico quotidiano” di Paolo Bevitori
  4. Lavorare su se stessi, guardando all’interno piuttosto che all’esterno. Un consiglio su tutti: PERDONARE! Non c’è niente di potente come il perdono, perdonare chi ci ha fatto del male smettendo di roderci il fegato è una delle cose migliori che possiamo fare per la nostra salute: odiare qualcuno non serve a nulla, non cambia le cose e ci può togliere la salute!

    Su questo argomento non ho da consigliarti un libro specifico, questi che seguono sono titoli di libri davvero belli a mio parere, che tra le altre cose contengono anche interessanti discorsi sul perdono: “La matrix divina” di Gregg Braden, “Going Deeper” di Jean Cloude Kloven , “Zero limits” di Joe Vitale.

Questo piccolo elenco non è certo esaustivo, e ognuno di noi lo può espandere, indagando su ciò che ritiene essere più importante, ma in effetti, anche se possono apparire consigli scontati sono davvero alla base di tutta  la nostra salute.

SEGUICI SU FACEBOOK ;-)

La malattia non è un qualcosa che arriva senza motivo, gestita semplicemente dal fato, non è una maledizione. La malattia ha sempre delle precise cause, sta a noi trovare queste cause e lavorare su di esse.

Questo vale nel momento in cui siamo ammalati ma vale anche e soprattutto prima, quando crediamo di essere sani ( dico crediamo perchè noi uomini moderni difficilmente siamo davvero sani…)!

[wps_custom_form id=0]
P.s
Se ti è piaciuto questo articolo clicca qui sotto e condividilo su Facebook o Twitter!
Ricette naturali

>>> Inizia OGGI a a Difendere Consapevolmente la tua Salute, comincia da qui: www.Cibidaevitare.it