Parliamo di perdono, come sapete il perdono è qualcosa di basilare per poter vivere una vita in salute, il mancato perdono alimenta una radice amara che cresce dentro di noi fino a consumarci… (leggi questo articolo per approfondire l’importanza del perdono).

Ok, il perdono è importante. Ma la domanda che la maggioranza delle persone si pongono è: come faccio a farlo?

 

Come perdonare in 5 mosse

 

Credo che ognuno debba trovare il suo modo per perdonare… 

Ma se stai cercando una piccola guida al perdono allora queste 5 mosse possono diventare utili per il tuo scopo 🙂 

Prima di tutto però, è importante che tu prenda una decisione: perdonare! Se non prendi questa decisione non ci sono possibilità che tu ci riesca… Per salire su una montagna è necessario prendere la decisione di scalarla, senza questa decisione non esiste tecnica al mondo che ti consentirà di arrivare sulla vetta!

Come sempre tutto dipende da te 😉

Ecco allora come perdonare in 5 mosse: 

 

  1. Puoi affrontare il problema nel campo della logica: se ci pensi è completamente illogico serbare rancore contro una persona che ti ha fatto del male permettendole così di continuare indirettamente a fartelo!

    Tu sei il padrone della tua vita, il passato non esiste più e il rancore è qualcosa di davvero stupido che tiene legati al passato impedendo di vivere il presente!

  2. Per perdonare puoi iniziare a vivere davvero il presente senza rimuginare il passato: ti accorgerai che il presente è meraviglioso e il passato non può modificare il presente per cui è completamente inutile rimuginarci sopra…
  3. Puoi fare delle meditazioni in cui visualizzi dentro di te la persona che devi perdonare, la situazione che vuoi perdonare, visualizzi il male che sai di aver ricevuto e lo lasci andare all’esterno di te, lo lasci disperdere nell’infinito senza che esso lasci nessuna traccia nel tuo corpo, questo tipo di visualizzazioni possono essere molto potenti…

    Non è necessario che ti dia istruzioni precise su cosa visualizzare nel particolare, prenditi 5 minuti da solo in una stanza chiusa e affidati alla tua fantasia, chiudi gli occhi e inizia a immaginare: non ci sono regole, sei solo tu, ciò che vuoi perdonare e la pace che sta arrivando.
    Dipende tutto da te 😉

  4. Perdonare è un atto di amore nei confronti di te stesso, per questo innanzitutto è importante perdonare se stessi, è impossibile perdonare gli altri se prima non si è perdonato se stessi.
    Ma per perdonare se stessi è necessario liberarsi dal senso di colpa, sentirsi meritevoli di perdono!

    Qualunque cosa una persona abbia fatto non esiste motivo per cui non debba perdonarsi e liberarsi dal senso di colpa. Il senso di colpa si basa ancora una volta sul passato, coltivare senso di colpa non aiuta a cambiare il presente.
    Ancora una volta vivere nel presente è essenziale!
  5. A volte per perdonare una persona è sufficiente mettersi nei suoi panni, fare lo sforzo di vedere la situazione in cui siamo stati feriti, dal suo punto di vista, molto spesso ci possiamo accorgere che quella persona non è stata poi così cattiva, che dal suo punto di vista ciò che ha fatto non è poi così grave, motivo per cui magari non ci ha mai chiesto scusa…

    Il perdono però non ha bisogno di una richiesta di scuse anzi, il perdono seguente ad una richiesta di scuse spesso è un mezzo perdono, una leva psicologica che utilizziamo inconsciamente per imprimere senso di colpa nella persona che ci ha ferito: ferendola così a nostra volta. 

    SEGUICI SU FACEBOOK ;-)

    Il perdono così eseguito non è perdono ma vendetta anche se mascherata!

Un detto dice che la miglior vendetta è essere felici e dimostrarlo al proprio nemico…
E il miglior modo per essere davvero felici è perdonare chi ci ha fatto del male!

Odiare una persona non peggiora la vita di quella persona, e perdonarla non la migliora, quella che peggiora o migliora di vita è solo la tua!

Perdonare quindi è un atto di amore verso se stessi…
Se non riesci a perdonare prova ad amare di più te stesso, dopo perdonare sarà molto più semplice 😉

 

P.s

Se ti è piaciuto questo articolo condividilo su Facebook o Twitter 🙂

Ricette naturali

>>> Inizia OGGI a a Difendere Consapevolmente la tua Salute, comincia da qui: www.Cibidaevitare.it